Nov 27, 2023 12:52 Europe/Rome
  • Resistenza, “visita di nascosto di Netanyahu a Gaza, altro segno del suo fallimento”

AL QUDS - Benjamin Netanyahu, pimo ministro israeliano, ha fatto visita ai militari dislocati nord della Striscia di Gaza sotto assedio.

La visita alle truppe, la prima volta dall’inizio dell’aggressione israeliana, per un funzionario Hamas, è avvenuta di nascosto, per fare le foto ed è stato un gesto puramente propagandistico. “E’ l’ennesimo segno del suo fallimento”. A dirlo è stato Basem Naim, uno dei leader di Hamas, citato dall’IRIB.I media israeliani dicono che Netanyahu durante un sopralluogo fra le forze armate sul fronte del nord di Gaza ha detto che il suo obiettivo è sempre la distruzione di Hamas. Naim, capo del consiglio internazionale del movimento di resistenza islamica, ha però affermato che “il regime usurpatore cerca di rovinare la festa dei palestinesi per la scarcerazione dei loro connazionali dalle carceri di Israele, perché questo regime non è stato in grado di riavere i suoi detenuti utilizzando la forza”. L’esponente di Hamas ha infine sottolineato: “la resistenza ha avuto il sopravvento sia sul campo di battaglia che sul caso dei prigionieri”.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

Tag