Dic 02, 2023 06:23 Europe/Rome
  • Gaza, Msf denuncia: esplosione in ospedale Al Awda

GAZA - L'ospedale di Al Awda, dove lavora ancora un team di Medici senza frontiere, è stato danneggiato da un'esplosione poche ore dopo la fine della tregua.

È tra i pochi ospedali funzionanti nel nord di Gaza dopo i bombardamenti indiscriminati che hanno decimato l'area.L'ospedale di Al Awda - si spiega in una nota - non ha mai smesso di curare i pazienti dal 7 ottobre, nonostante sia stato danneggiato più volte da attacchi aerei ed esplosioni. Oggi l'ospedale ha ricevuto più di 50 pazienti feriti, la maggior parte dei quali necessitava di interventi chirurgici ortopedici.A causa del continuo assedio e degli attacchi ad altre strutture mediche, Al Awda è pericolosamente a corto di forniture mediche e ha un disperato bisogno di medicinali e attrezzature.Le strutture sanitarie devono essere protette. Medici senza frontiere chiede un cessate il fuoco immediato e duraturo, con la fornitura illimitata di aiuti da distruibire in tutta la Striscia di Gaza.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag