Giu 13, 2024 12:17 Europe/Rome
  • Il movimento di resistenza islamica libanese ha lanciato mercoledì più di 170 razzi e molti altri missili e droni contro Israele.

PARS TODAY - Secondo Pars Today, gli sbarramenti hanno segnato il più grande attacco effettuato da Hezbollah ...

durante i combattimenti in corso al confine con il Libano, nel mezzo della guerra genocida di Israele nella Striscia di Gaza.

Gli attacchi sono iniziati mercoledì mattina con una raffica di almeno 90 razzi lanciati su diverse aree nel nord dei territori occupati, tra cui Tiberiade – per la prima volta nel corso della guerra – Safed e Rosh Pina, mandando nei rifugi decine di migliaia di coloni sionisti, mentre celebravano la festa di Shavuot.

L'agenzia di stampa palestinese Sana, ha riferito mercoledì mattina che un massiccio lancio di razzi è stato effettuato sulla regione settentrionale occupata, sottolineando che “i razzi lanciati dal Libano sono i più grandi in termini di tipo e numero di razzi dall’inizio della guerra”.Inoltre, i media israeliani hanno riferito che le sirene sono state attivate ​​in diverse comunità di coloni nel nord dei territori occupati. Gli allarmi sono stati lanciati nella zona del Monte Meron dell’Alto al-Jalil.

Secondo la tv Al Mayadeen, la base israeliana di Meron per la sorveglianza aerea, è stata uno degli obiettivi della seconda salva di razzi lanciata dal Libano.

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

Tag