Feb 24, 2024 09:52 Europe/Rome
  • Ambasciatore iraniano in Italia: “Repubblica islamica non vuole la guerra”

TEHRAN - In una recente intervista, l'ambasciatore iraniano a Roma, Mohammad Reza Sabouri ha risposto alle domande dei media italiani in merito al presunto ruolo della Repubblica islamica nei recenti sviluppi nella regione dopo,...

la guerra genocida del regime sionista nella Striscia di Gaza, lo scorso 7 ottobre. "L'Iran non vuole la guerra anche se esiste il rischio di un conflitto più esteso", ha dichiarato l’ambasciatore al microfono di Rainews24.

Per quanto riguarda le accuse occidentali secondo cui l'Iran sarebbe stato a conoscenza del raid di Hamas nei territori occupati, la "Tempesta Al-Aqsa", Sabouri ha respinto categoricamente ogni coinvolgimento della Repubblica islamica, affermando che "non eravamo a conoscenza dell'operazione del 7 ottobre.

Parlando alla RaiNews24, l’Ambasciatore iraniano ha poi parlato degli attacchi dello Yemen contro obiettivi israeliani nel Mar Rosso, aggiungendo che le forze di resistenza nella regione operano per conto loro e non prendono ordini da nessuno. “Sono stati gli Usa a spingere gli atri a reagire”, ha proseguito Sabouri criticando il sostegno a pieno titolo di Washington alla guerra che Tel Aviv sta conducendo contro la popolazione palestinese di Gaza. “Noi non vogliamo la guerra anche se c’è il rischio di un conflitto più esteso”.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

Tag