Dic 03, 2023 12:33 Europe/Rome
  • Kim replica alle minacce Usa: 'se attaccate nostro satellite, abbattiamo i vostri'

PYONGYANG - “Se gli Stati Uniti attaccano il nostro satellite, questa sarà considerata una dichiarazione di guerra”.

Questo il messaggio chiaro della Corea del Nord agli Stati uniti, dopo le dichiarazioni di un funzionario americano secondo cui Washington disporrebbe di vari “mezzi reversibili e irreversibili” per “privare un avversario delle sue capacità spaziali e contrastarlo”. A stretto giro Pyongyang ha risposto minacciando a sula volta di abbattere i satelliti spia degli Stati Uniti in risposta a “qualsiasi attacco” contro il proprio, lanciato nello spazio 10 giorni fa. “Se gli Stati Uniti tenteranno di violare il territorio legittimo di uno Stato sovrano”, allora la Corea del Nord “prenderà in considerazione l’adozione di misure di autodifesa per indebolire o distruggere la vitalità dei satelliti spia americani”, ha avvertito un portavoce del Ministero degli Affari Esteri nordcoreano.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag