May 28, 2024 11:29 Europe/Rome
  • Il mondo si ribella contro Israele/ Nuove armi americane a Taiwan/ Uno sguardo al mondo

Pars Today- Migliaia di persone in tutto il mondo, da Berlino a Baghdad, sono scese in piazza per condannare il brutale crimine dell'esercito israeliano a Rafah e l'uccisione dei profughi palestinesi.

La rabbia del mondo contro Israele, l'uso di TikTok da parte dell'esercito tedesco per reclutare truppe, il piano degli Stati Uniti di inviare nuove armi a Taiwan, il passo della Cina per aumentare l'integrazione con Corea del Sud e Giappone e l'attivazione di campagne di sanzioni contro Israele in Libia, una selezione delle notizie dal mondo nelle ultime ore è.

Lunedì il primo ministro cinese Li Qiang ha annunciato l'inizio il "vertice trilaterale" con il presidente sudcoreano, Yoon Suk-yeol e il premier giapponese, Fumio Kishida, per la prima volta da 5 anni, riaffermando il loro impegno a promuovere la pace e la denuclearizzazione della penisola coreana.

Michael McCall, presidente della commissione per gli affari esteri della Camera dei rappresentanti degli Usa, ha promesso che Washington fornirà a Taiwan le armi più recenti e non i modelli obsoleti forniti all'Ucraina.

McCaul, arrivato a Taiwan come parte di una delegazione bipartisan del Congresso americano, ha avuto un colloquio con il neoeletto presidente dell'isola cinese, Lai Qingde. Secondo la Cina gli Stati Uniti sono la principale causa dell’aumento delle tensioni nello Stretto di Taiwan.

La Germania recluterà soldati tramite TikTok, l'esercito tedesco prevede di utilizzare TikTok per reclutare nuovi membri delle forze armate. Un portavoce del Ministero della Difesa tedesco ha affermato che per competere con le menti migliori, l'uso di TikTok è assolutamente indispensabile. A tal fine, alla fine di questo mese, gli uffici per l’impiego in Germania inizieranno ad attuare un nuovo approccio basato sulle applicazioni, utilizzando un programma appositamente sviluppato.

Vladimir Kulishov, capo del Servizio di frontiera dell'intelligence della Federazione russa ha dichiarato che la Nato sta conducendo esercitazioni per attacchi nucleari contro il territorio russo vicino al confine.

Rivolta globale contro Israele

Secondo l'agenzia di stampa Mehr, le nazioni in tutto il mondo sono scese in piazza da Istanbul a Manchester da Baghdad a Berlino per condannare l’ultimo crimine del regime sionista a Rafah, sud di Gaza.

Un nuovo attacco israeliano ha ucciso diverse persone nelle prime ore di martedì nell'area di Tal As-Sultan, all'indomani del bombardamento che ha fatto 50 vittime e decine di feriti nel rogo delle tende che ospitavano sfollati palestinesi. Secondo una ricostruzione fornita ai media, l'incendio sarebbe stato aggravato dall'esplosione di una cisterna di carburante.

"Questo orrore deve finire", ha invocato il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. Oggi il Consiglio di Sicurezza dell'Onu si riunirà d'emergenza a New York per discutere dell'escalation del conflitto, che ha coinvolto anche una guarda di frontiera egiziana uccisa lunedì in una sparatoria con i miltari israeliani.

Libia, la campagna popolare contro Israele

Secondo l’agenzia Tasnim in Libia è in corso una campagna popolare per boicottare le merci e i prodotti dei paesi che sostengono il regime sionista. L’Alto consiglio di Stato della Libia ha invocato per i paesi favorevoli all’invasione di Israele su Gaza la linea dura: via gli ambasciatori, boicottaggio dei loro prodotti e stop anche alle forniture di petrolio e gas.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

Tag