Giu 20, 2024 07:23 Europe/Rome
  • Il processo della decolonizzazione in Africa; la riduzione della presenza militare francese

PARS TODAY - La Francia ha annunciato che intende ridurre la propria presenza militare, soprattutto nei Paesi dell'Africa centrale e occidentale.

Per decenni, la Francia ha stazionato le sue forze militari nell’Africa centrale e occidentale con vari pretesti, soprattutto per contribuire a garantire la sicurezza e combattere il terrorismo. Secondo Pars Today, Parigi sta pianificando di ridurre la sua presenza militare nell’Africa occidentale e centrale a circa 600 soldati sulla base del piano del presidente francese Emmanuel Macron.

Questa decisione è stata presa a causa del crescente sentimento antifrancese in alcune ex colonie francesi. Secondo fonti vicine al governo francese, il paese manterrà solo un centinaio di soldati in Gabon, nell'Africa centrale, e un numero simile in Senegal nell’Africa occidentale.

I soldati francesi sono presenti da molto tempo in diversi paesi africani, in particolare in Mali, Niger e nella regione africana del Sahel. La Francia ha sempre affermato di utilizzare queste forze militari per combattere i gruppi terroristici attivi in Africa, soprattutto nella regione del Sahel. Tuttavia, soprattutto negli ultimi anni, sono aumentate le critiche nei confronti del comportamento della Francia in Africa, che considera le sue azioni come una minaccia in linea con gli interessi della Francia. Le società francesi sono azioniste di numerose imprese economiche in diversi paesi africani. La Francia importa parte del suo oro dalla Guinea, uranio dal Niger, petrolio dal Gabon, cacao dalla Costa d’Avorio e persino i suoi atleti plurimedagliati dai paesi ex coloniali.

Negli ultimi anni, con gli sviluppi in alcuni paesi africani, i movimenti di libertà in Africa sono aumentati e non tollerano più la presenza dei militari francesi, quindi, nell'ultimo anno, si è formato un movimento contro la presenza di stranieri, soprattutto Francia, in questa regione, che ha costretto questo paese a ritirare o ridurre le sue forze militari dall’Africa.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

Tag