May 20, 2024 06:58 Europe/Rome
  • Iran, il martirio del presidente Ayatollah Raisi nell'incidente al suo elicottero

Tehran- L'Ayatollah Raisi, amato presidente del nostro paese, ha abbracciato il martirio in un incidente del suo elicottero avvenuto nella regione di Varzghan, nell'Azerbaigian Sharghi, a nord ovest dell’Iran.

Sull'elicottero che trasportava il presidente erano presenti anche l'Ayatollah Ale-Hashem, Imam della Preghiera del Venerdi’ di Tabriz, il dottor Hossein Amir-Abdollahian, ministro degli Esteri del nostro Paese, e il governatore di Tabriz, Malek Rahmati. L’IRIB ha annunciato anche il loro martirio. Altri martiri dell’incidente Sayyed Mehdi Mousavi, capo dell'Unità di protezione del presidente, un membro del corpo Ansar al-Mahdi, un pilota, un copilota e un ufficiale tecnico.

L'Ayatollah Raisi e i suoi compagni stavano andando a Tabriz in elicottero dopo la cerimonia di apertura della diga di Qiz Qalasi che si è tenuta alla presenza del Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian Ilham Aliyev, ma questo elicottero ha avuto un incidente in mezzo alla strada nella regione di Varzghan quando il convoglio di tre mezzi di cui faceva parte il mezzo è caduto.

Nonostante l'invio di decine di gruppi di pronto intervento per aiutare il presidente della Repubblica islamica dell'Iran e i suoi compagni, gli sforzi per ritrovare l'elicottero precipitato sono durati ore a causa del tempo nebbioso e del difficile passaggio della zona boscosa e montuosa.

Finalmente, questa mattina (lunedì), gruppi di soccorso pubblico e la Mezzaluna Rossa sono arrivati ​​sul luogo dell'incidente utilizzando droni iraniani.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

Tag